Home / Estrazioni / 10eLotto / Estrazioni del Lotto, Superenalotto e 10eLotto di oggi 22 luglio 2017 n.87. I numeri vincenti

Estrazioni del Lotto, Superenalotto e 10eLotto di oggi 22 luglio 2017 n.87. I numeri vincenti

Come ogni sera dopo le 20 pubblicheremo i numeri vincenti delle estrazioni del Lotto, Superenalotto e 10eLotto di oggi Sabato 22 luglio 2017 n.87.

—> Vai all’estrazione <—

Quella di questa sera è la decima estrazione del Lotto del mese di luglio, l’ottantasettesima estrazione dall’inizio dell’anno 2017.

È possibile consultare le combinazioni vincenti, le quote e le vincite del concorso precedente al seguente link: Estrazioni di giovedì 20 luglio 2017 n.86.

Ricordiamo che è possibile giocare al gioco del lotto tutti i giorni negli orari di apertura delle ricevitorie, tranne che nei giorni in cui avvengono le estrazioni del lotto, come oggi Sabato 22/07/2017 concorso n.87  in cui la raccolta termina alle ore 19.30.

È possibile giocare al gioco del lotto e al “10ELotto” anche con modalità a distanza (online) nei giorni dal lunedì al sabato – dalle ore 00:00 alle ore 08:00, dalle ore 13:00 alle ore 16:00 e dalle ore 20:00 alle ore 24:00; nei giorni festivi e in tutte le domeniche – dalle ore 00,00 alle ore 24,00.

I numeri vincenti dell’ultima estrazione del Lotto, Superenalotto e 10eLotto di Sabato 22 luglio 2017 saranno pubblicati tra non molto.

Estrazioni del Lotto, Superenalotto e 10eLotto di oggi 22 luglio 2017 n.87. I numeri vincenti

Ultima estrazione del Lotto di Sabato 22/07/2017 concorso n.87


LE RUOTE
 
BARI 26 60 53 15 7
CAGLIARI
73 78 41 49 37
FIRENZE 
85 43 1 6 9
GENOVA
1 72 88 83 66
MILANO
29 55 46 19 22
NAPOLI
77 73 29 53 87
PALERMO
39 66 78 85 71
ROMA
69 15 75 35 23
TORINO
39 12 71 66 86
VENEZIA
59 24 5 69 53
NAZIONALE
31 8 56 53 12

Estrazioni del Lotto, Superenalotto e 10eLotto di oggi 22 luglio 2017 n.87

 

I venti numeri del 10eLotto collegati all’estrazione serale del lotto di oggi Sabato 22 luglio 2017 saranno pubblicati tra non molto.

Ultima estrazione del 10eLotto di SAbato 22/07/2017 concorso n.86

Combinazione vincente 10eLotto: 01 12 15 24 26 29 39 41 43 53 55 59 60 66 69 72 73 77 78 85

NUMERO ORO: 26

numeri vincenti 10elotto del 22-07-2017

SUPERENALOTTO

I numeri vincenti dell’estrazione del Superenalotto di oggi Sabato 22 luglio 2017 saranno pubblicati tra non molto.

Il montepremi del Superenalotto di questa sera ha raggiunto un jackpot di € 72.700.000,00 

Ultima estrazione del Superenalotto di Sabato 22/07/2017 concorso n.87

Combinazione Superenalotto:    6 22 26 33 51 88 

Numero Jolly:  68

Numero Superstar:   87

combinazione vincente superenalotto 22-07-2017

 

DATI VINCENTI E QUOTE SUPERENALOTTO

Le quote e le vincite al Superenalotto verranno aggiornate nel più breve tempo possibile.

Punti 6: NESSUNO
Punti 5+: NESSUNO
Punti 5: 6 totalizzano Euro: 32.674,17
Punti 4: 642 totalizzano Euro: 308,37
Punti 3: 25.677 totalizzano Euro: 23,34
Punti 2: 386.237 totalizzano Euro: 5,00
 

DATI VINCENTI E QUOTE SUPERSTAR

Quote e vincite Superstar saranno pubblicate in serata.

Punti 6SB: NESSUNO
Punti 5+SB: NESSUNO
Punti 5SS: NESSUNO
Punti 4SS: 5 totalizzano Euro: 30.837,00
Punti 3SS: 107 totalizzano Euro: 2.334,00
Punti 2SS: 1.402 totalizzano Euro: 100,00
Punti 1SS: 9.382 totalizzano Euro: 10,00
Punti 0SS: 19.801 totalizzano Euro: 5,00

Vincite Immediate: 14.364 totalizzano Euro: 359.100,00
Montepremi disponibile per il prossimo 6 Euro: 74.700.000,00 

Fonte e verifica dei numeri vincenti lotto: lottomatica

Info e statistiche sul Lotto, Superenalotto e 10eLotto

Estrazioni del concorso n.87 del 22-07-2017

 

Analisi e classifica dei numeri ritardatari assoluti al Lotto

L’ultima estrazione del Lotto conferma ancora una volta al primo posto dei ritardatari il numero 21 sulla ruota di Bari, numero che non viene estratto da 200 estrazioni.

In seconda posizione tra i maggiori ritardatari abbiamo il numero 76 che manca sulla ruota di Cagliari da 129 estrazioni.

Sul gradino più basso del podio tra i maggiori ritardatari abbiamo il numero 68 che manca sulla ruota di Genova da 128 estrazioni.

I numeri più frequenti

Il numero uscito più di frequente nelle ultime 540 estrazioni è il 35 sulla ruota di Firenze estratto fino ad ora esattamente 48 volte.

La ruota di Napoli detiene l’attuale record del numero estratto più volte in assoluto in tutte le estrazioni del Lotto dal 1939 presenti negli archivi, stiamo parlando del numero 45 che è stato estratto ben 379 volte.

L’ultima vincita al Superenalotto

L’ultimo 6 al Superenalotto è stato registrato il 25 febbraio 2017, il vincitore di Mestrino, in provincia di Padova, si è portato a casa la considerevole somma di € 93.720.843,46 settima vincita di sempre.

La schedina vincente è stata giocata presso la tabaccheria del “Moreno Market” di via Martignon 16/B, a Mestrino (PD).

La vincita più alta mai registrata al Superenalotto è datata 30/10/2010, i 70 vincitori si sono aggiudicati ben 177.729.043,16 Euro.

Come riscuotere le vincite al Superenalotto

Le modalità per la riscossione delle vincite dipendono da diversi fattori, innanzitutto dall’importo vinto, poi dalla modalità di partecipazione al gioco, e se la vincita è stata realizzata giocando attraverso la rete fisica ovvero la rete a distanza.

Per le giocate effettuate presso le ricevitorie autorizzate l’incasso del premio può avvenire solo mediante la presentazione della relativa ricevuta di partecipazione al gioco. La ricevuta deve essere originale e integra.

Si possono presentare all’incasso le ricevute vincenti entro e non oltre il termine di 90 giorni solari che decorrono dal giorno successivo alla pubblicazione del Bollettino ufficiale generale dell’esito del concorso.

Vincite di importo inferiore od uguale a 520,00 Euro

Se la vincita è di importo inferiore o uguale a 520,00 Euro, si può incassare presso una qualsiasi ricevitoria Sisal entro e non oltre i 60 giorni solari che decorrono dal giorno successivo alla pubblicazione sul Bollettino Ufficiale generale.

Trascorsi i 60 giorni si può ancora richiedere il pagamento delle vincite ma soltanto presso i punti di pagamento gestiti direttamente da Sisal [Ufficio Premio Sisal di Via A. Tocqueville 13 20154 Milano e Ufficio Premio Sisal di Via Sacco e Vanzetti, 89 00155 – Roma) e, comunque, entro e non oltre il limite massimo dei 90 giorni solari.

Vincite di importo complessivo fino a 5.200,00 Euro

Se la vincita ammonta ad un importo complessivo fino e non superiore a 5.200,00 Euro, ci si può rivolgere, per ottenerne il pagamento immediato, presso la ricevitoria nella quale si è giocata la schedina vincente, termine ultimo per poter incassare la vincita è quello dei 60 giorni solari dal giorno successivo alla pubblicazione sul Bollettino Ufficiale generale;

Trascorsi i 60 giorni solari, si può ancora incassare la vincita ma solo ed esclusivamente presso i punti di pagamento gestiti direttamente da Sisal [Ufficio Premio Sisal di Via A. Tocqueville 13 20154 Milano e Ufficio Premio Sisal di Via Sacco e Vanzetti, 89 00155 – Roma] e, comunque, entro e non oltre il limite massimo dei 90 giorni solari.

Vincite di importo compreso tra 5.200,00 e 52.000,00 Euro

Se la vincita è di importo compreso tra 5.200,00 e 52.000,00 Euro le modalità di riscossione cambiano notevolmente. Il vincitore può fare una richiesta di incasso tramite bonifico bancario presso i Punti Pagamento Premi di Sisal, entro e non oltre i 60 giorni solari dal giorno successivo alla pubblicazione sul Bollettino Ufficiale generale dell’esito del concorso.

Trascorsi i 60 giorni solari, si può ancora incassare la vincita ma solo ed esclusivamente presso i punti di pagamento gestiti direttamente da Sisal [Ufficio Premio Sisal di Via A. Tocqueville 13 20154 Milano e Ufficio Premio Sisal di Via Sacco e Vanzetti, 89 00155 – Roma] e, comunque, entro e non oltre il limite massimo dei 90 giorni solari.

Il bonifico verrà effettuato da Sisal entro e non oltre i 30 giorni solari che decorrono dalla data di consegna della ricevuta, previa la prevista verifica del tagliando di gioco.

Vincite di importo complessivo superiore a 52.000,00 Euro

Se la vincita è di importo complessivo superiore a 52.000,00 Euro esiste un solo metodo di riscossione della vincita.  Si deve inoltrare, entro e non oltre il termine di 90 giorni solari dal giorno successivo alla pubblicazione sul Bollettino Ufficiale generale dell’esito del concorso, la ricevuta di gioco vincente, in originale ed integra, all’Ufficio Premio Sisal di Via A. Tocqueville 13 20154 Milano o all’Ufficio Premio Sisal di Via Sacco e Vanzetti, 89 00155 – Roma.

Il pagamento della vincita sarà effettuato da Sisal entro e non oltre  il termine di 30 giorni solari dalla data di consegna della ricevuta di partecipazione al gioco, per importi inferiori a 1.000.000,00 di euro, previa la prevista verifica del tagliando di gioco.

Per importi superiori o pari a 1.000.000,00 di euro, il pagamento sarà effettuato da Sisal entro e non oltre 31 giorni dalla scadenza del termine previsto per la presentazione dei reclami di rivendicazione della vincita, a condizione che non sia stato presentato in merito alcun reclamo.

Come riscuotere le vincite al Lotto

Le vincite del gioco del lotto, in tutte le sue varianti (Lotto – 10eLotto immediato, a intervallo di tempo e collegato alle estrazioni del lotto) possono essere incassate presentando la ricevuta della giocata integra ed originale: non è ammessa la presentazione di nessuna altra documentazione.

La ricevuta della giocata vincente deve essere presentata per l’incasso – pena la decadenza – entro e non oltre 60 giorni dalla data dell’estrazione a cui la giocata stessa si riferisce.

Le modalità di incasso delle vincite dipendono dall’importo vinto:

Vincite di importo fino a 531,91 Euro lordi (500,00 Euro netti)

Se la vincita non supera l’importo a 531,91 euro lordi (500,00 Euro netti), il pagamento dovrà essere effettuato in contanti e il giocatore potrà richiedere l’importo della vincita presso una qualsiasi ricevitoria del Lotto.

Vincite di importo maggiori di 531,91 e fino a 1.063,82 euro lordi (999,99 netti)

Se l’importo vinto è maggiore di 531,91 e non supera i 1.063,82 euro lordi (999,99 netti), il pagamento dovrà essere richiesto solo ed esclusivamente presso la ricevitoria dove è stata effettuata la giocata.

Il pagamento potrà avvenire in contanti o, su esplicita richiesta del giocatore, tramite bonifico bancario sul proprio conto corrente.

Vincite di importo maggiori di 1.063,82 lordi e fino a 10.500,00 euro lordi

Se la somma vinta è di importo superiore a 1.063,82 lordi e fino a 10.500,00 euro lordi, il pagamento dovrà essere richiesto – tramite prenotazione a terminale – presso una qualsiasi ricevitoria del Lotto;

Vincite di importo maggiori di 10.500,00 euro lordi

Se la vincita è maggiore di 10.500,00 euro lordi, lo scontrino vincente dovrà essere presentato dal giocatore presso un qualsiasi sportello della banca concessionaria (Banca Intesa).

Il giocatore può anche inviare richiedere il pagamento dello scontrino vincente, entro il suddetto termine dei 60 giorni dalla data di estrazione, alla GTECH SpA (Ufficio riscossioni e pagamenti, sito in Roma, Viale del Campo Boario, 56/D, 00154), quale soggetto concessionario della gestione del gioco.

CENNI STORICI SUL LOTTO

Sulle origini del gioco del Lotto in Italia non esistono dati certi, però si può affermare che esso prende le mosse dalla pratica delle lotterie. 

Le prime notizie circa una prima forma di gioco del lotto arrivano dall’anno 1448 e precisamente da Milano dove esistevano le cosiddette “borse di ventura”.

Il primo banco del Lotto sorse nella città di Firenze l’anno 1528. 

Ma è a Genova che nacque il gioco del lotto nella forma in cui oggi lo conosciamo grazie all’ammiraglio Andrea Doria che convinse le autorità cittadine a legiferare sulla nomina, a rotazione semestrale, di cinque membri dei Serenissimi Collegi, da scegliersi con sorteggio fra 120 esponenti della nobiltà cittadina.

Il sorteggio divenne oggetto di scommesse: queste venivano organizzate raccogliendo le poste degli scommettitori, metà del ricavato veniva distribuito fra gli scommettitori che avevano indovinato i cinque nomi, l’altra metà agli organizzatori. Poco tempo dopo i nomi divennero solo novanta e successivamente il gioco si evolse con la sostituzione dei nomi con altrettanti numeri.

Da allora il gioco assunse le caratteristiche che ha ancor oggi: un gruppo di cinque numeri estratti su 90 possibili. Fu nella stessa Genova tuttavia, che nel 1588 uno Statuto lo proibiva totalmente, decretando che non si poteva far gioco sulla vita del Pontefice, dell’imperatore, dei re, dei cardinali, sulla riuscita degli eserciti, sull’esito delle guerre, sui matrimoni, sulle elezioni dei magistrati o dei dogi e addirittura sulla peste.

La nascita ufficiale del gioco del Lotto viene fatta risalire al 1620, infatti, proprio in quell’anno a Genova il lotto trovò una precisa regolamentazione. Negli altri Stati italiani e nello Stato Pontificio, invece, il gioco del lotto era osteggiato per motivazioni di ordine morale.

A Venezia il gioco del lotto compare per la prima volta – a quanto si sa – nel 1734 e si svolge sotto l’egida del Governo della Repubblica. Nel resto d’Italia, la liceità del gioco del lotto viene ammessa gradualmente e trova via via una regolamentazione ufficiale: considerati i notevoli introiti derivanti dalle giocate, le Autorità pubbliche pongono il gioco sotto il proprio monopolio.

Nel 1863 ormai il gioco del lotto è diffuso in tutta l’Italia e da quell’anno viene giocato su 6 differenti ruote (Firenze, Milano, Napoli, Palermo, Torino e Venezia) che arriveranno a 7 nel 1871, dopo l’annessione di Roma all’Italia e a 8 nel 1874 con l’introduzione della ruota di Bari. La struttura a 10 ruote viene inaugurata l’8 luglio 1939 con l’introduzione delle ruote di Cagliari e Genova, mentre l’introduzione della ruota Nazionale (11ª ruota) risale al 4 maggio 2005.

Le estrazioni, un tempo limitate a due o tre all’anno, si fanno più frequenti diventando quindicinali nel 1807, settimanali nel 1871, bisettimanali nel 1997 e trisettimanali nel 2005.

Combinazioni vincenti

Il gioco consiste nello scommettere sui numeri estratti sulle varie ruote.

Si può scommettere di indovinare, su una ruota, su più ruote o su tutte le ruote:

ambata, o “estratto semplice”, ovvero un solo numero (l’ordine di estrazione non conta);

estratto determinato, ovvero un numero e la posizione in cui viene estratto;

ambo, ovvero due numeri;

terno, ovvero tre numeri;

quaterna, ovvero quattro numeri;

cinquina, ovvero cinque numeri.

Si possono giocare fino ad un massimo di 10 numeri sulla stessa schedina.

La vincita è pagata a quota fissa e dipende da quanti numeri si sono indovinati, da cosa si è giocato e da quanti numeri sono stati messi in gioco.

Vincite e probabilità

lotto probabilità di vincita

Vincite record al Lotto registrate in Italia

Cinquina da 3 124 750 € realizzata a Villa Agnedo (Trento) il 7 gennaio 2014

Cinquina da 3 069 500 € realizzata a Barcellona Pozzo di Gotto (Messina) nel gennaio 2007

Cinquina da 3 064 750 € realizzata a Roma nel settembre 2007

10eLotto

È l’ultimo gioco, inserito in ordine di tempo, legato al Lotto, la prima estrazione è datata 28 luglio 2009.

La modalità di gioco è molto semplice: su una schedina si scelgono da 1 a 10 numeri dall’1 al 90, inoltre, si può scegliere tra “estrazione immediata”, “estrazione del Lotto” ed “estrazione ogni 5 minuti”, quest’ultima modalità è stata implementata a partire dal 15 Dicembre 2009.

Nell'”estrazione immediata”, dopo la convalida della giocata il terminale estrarrà casualmente 20 numeri. Nell'”estrazione del Lotto”, invece, la combinazione vincente viene determinata dai primi due numeri delle ruote del Lotto, esclusa la ruota Nazionale; in caso di numeri ripetuti si partirà dalla terza colonna iniziando dalla ruota di Bari e proseguendo in ordine alfabetico.

Nella modalità “estrazione ogni 5 minuti” dove dalle 0.00 alle 24:00 di ogni giorno, ogni 5 minuti vengono estratti 20 numeri. L’estrazione è verificabile sul monitor all’interno delle ricevitorie abilitate che ad oggi sono circa 10.000 su tutto il territorio nazionale o su internet.

In questo gioco si possono giocare da 1 € a 200 €.

Il 19 giugno 2014 è stato introdotto il “Numero Oro”, che nella modalità connessa alle estrazioni del Lotto coincide con il primo estratto della ruota di Bari.

La probabilità di indovinare 10 numeri estratti al 10eLotto e fra questi anche il Numero Oro è di 1 su 61.926.492,04; se ciò si verificasse, ed ipotizzando di aver effettuato la giocata minima di 2 euro (aggiungendo l’opzione Numero Oro il costo delle giocate raddoppia), si otterrebbe una vincita di 2.500.000 Euro.

Admin

Sono un blogger appassionato di news, animali, sport e sono l'autore di questo sito web. Ho collaborato per diversi anni con lo staff di ScuolaZoo e attualmente collaboro con diversi altri siti di divulgazione sia generalista che di settore.
x

Check Also

Estrazioni del concorso n.100 del 22-08-2017

Estrazioni del Lotto, Superenalotto e 10eLotto di oggi 22 agosto 2017 n.100. I numeri vincenti

Come ogni sera dopo le 20 pubblicheremo i numeri vincenti delle estrazioni del ...